Metodo per alleviare il dolore alla Cervicale

Apr 26, 2020 | Consigli Del Personal Trainer

VIDEO COMPLETO DI 5 MINUTI

Il tratto cervicale è la parte più mobile della colonna vertebrale che, oltre a sostenere, a stabilizzare e a rendere mobile il cranio, protegge il midollo spinale e l’arteria vertebrale.

Nella parte posteriore del collo vi sono dei muscoli, i quali a seconda delle cause possono infiammarsi.

Le infiammazioni al rachide cervicale, sono generalmente legate a : sbalzi termici in estate ad esempio, con aria condizionata e caldo intenso, traumi come ad esempio da incidenti stradali, microtraumi ripetuti nel tempo, predisposizioni genetiche e patologie legate alla postura, scoliosi, sedentarietà, menopausa.

I sintomi della cervicale non si presentano contemporaneamente, ma possono insorgere generalmente con limitazioni funzionale

  • dolore al tratto cervicale
  • cefalea
  • intorpidimento di braccia e mani
  • nausea
  • vertigini

Ovviamente si consiglia il consulto di uno specialista per la migliore risoluzione delle patologie descritte.

Le terapie per curare la cervicale, variano a seconda del soggetto da trattare e del suo stile di vita: se fa un’attività sportiva, se è sedentario, che tipo di lavoro svolge, ciò che mangia.

Le terapie farmacologiche, nelle quali si fa uso di antinfiammatori o cicli di iniezioni di cortisone, favoriscono un abbassamento del dolore, alleviano il dolore, ma nn risolvono il problema.

Suddetta terapia permette al fisioterapista, in seguito, di operare al meglio e più incisivamente.

La massoterapia è una tecnica antica e naturale e consente di ristabilire un certo benessere psicofisico, alleviando una serie di disturbi dovuti a rigidità articolari.

Poi ci sono gli elettromedicali come:

  • la magneto-terapia impiegata in fisioterapia, dove gli impulsi elettromagnetici rigenerano tessuti ossei e cutanei
  • la terapia laser e la tecar, che si basa sulla stimolazione delle cariche ioniche presenti naturalmente nei nostri tessuti muscolari, con l’applicazione di elettrodi.

Rosy Sciarrino