Come accelerare il metabolismo

Mar 19, 2021 | Benessere, Consigli di salute

L’aumento del metabolismo è il Santo Graal degli osservatori del peso, ma la velocità con cui il tuo corpo brucia calorie dipende da diversi fattori. Alcune persone ereditano un metabolismo veloce. Gli uomini tendono a bruciare più calorie delle donne, anche a riposo. E per la maggior parte delle persone, il metabolismo rallenta costantemente dopo i 40 anni. Sebbene non sia possibile controllare età, sesso o genetica, ci sono altri modi per migliorare il metabolismo.

I 10 consigli per migliorarlo:

Potenziare i muscoli

Il tuo corpo brucia costantemente calorie, anche quando non stai facendo nulla. Questo tasso metabolico a riposo è molto più alto nelle persone con più muscoli. Ogni chilo di muscolo utilizza circa 6 calorie al giorno solo per sostenersi, mentre ogni chilo di grasso brucia solo 2 calorie al giorno. Quella piccola differenza può aumentare nel tempo. Dopo una sessione di allenamento della forza, i muscoli vengono attivati ​​in tutto il corpo, aumentando il tasso metabolico medio giornaliero.

Migliora il tuo allenamento

L’esercizio aerobico potrebbe non costruire muscoli grandi, ma può accelerare il metabolismo nelle ore successive all’allenamento. La chiave è spingere te stesso. L’esercizio ad alta intensità offre un aumento maggiore e più lungo del tasso metabolico a riposo rispetto agli allenamenti a bassa o moderata intensità. Per ottenere i benefici, prova a fare una lezione più intensa sulla nostra app senza il recupero o includi brevi sessioni di jogging durante la tua normale passeggiata.

Fai rifornimento d’acqua

Il tuo corpo ha bisogno di acqua per elaborare le calorie. Se sei anche leggermente disidratato, il tuo metabolismo potrebbe rallentare. In uno studio, gli adulti che hanno bevuto otto o più bicchieri d’acqua al giorno hanno bruciato più calorie di quelli che ne hanno bevuto quattro. Per rimanere idratato, bevi un bicchiere d’acqua o un’altra bevanda non zuccherata prima di ogni pasto e spuntino. Inoltre, fai uno spuntino con frutta e verdura fresca, che contengono naturalmente acqua, piuttosto che salatini o patatine.

Snack intelligente

Mangiare più spesso può aiutarti a perdere peso. Quando mangi pasti abbondanti con molte ore intermedie, il tuo metabolismo rallenta tra i pasti. Fare un piccolo pasto o uno spuntino ogni 3 o 4 ore mantiene il tuo metabolismo accelerato, quindi bruci più calorie nel corso della giornata. Diversi studi hanno anche dimostrato che le persone che fanno regolarmente spuntini mangiano meno durante i pasti.

Ravviva i tuoi pasti

I cibi piccanti contengono sostanze chimiche naturali che possono dare una marcia in più al metabolismo. Cucinare cibi con un cucchiaio di peperoncino rosso o verde tritato può aumentare il tasso metabolico. L’effetto è probabilmente temporaneo, ma se mangi spesso cibi piccanti, i benefici potrebbero sommarsi. Naturalmente mai esagerare.

Potenzia le proteine

Il tuo corpo brucia molte più calorie digerendo proteine ​​di quanto non faccia mangiando grassi o carboidrati. Come parte di una dieta equilibrata, la sostituzione di alcuni carboidrati con cibi magri e ricchi di proteine ​​può aumentare il metabolismo durante i pasti. Buone fonti di proteine ​​includono manzo magro, tacchino, pesce, pollo, tofu, noci, fagioli, uova e latticini a basso contenuto di grassi.

Sorseggia caffè

Se sei un bevitore di caffè, probabilmente ti piacciono i vantaggi di energia e concentrazione. Preso con moderazione, uno dei benefici del caffè potrebbe essere un aumento a breve termine del tasso metabolico. La caffeina può aiutarti a sentirti meno stanco e persino ad aumentare la tua resistenza mentre ti alleni.

Ricaricati con il tè verde

Bere tè verde offre i benefici combinati della caffeina e delle catechine, sostanze che hanno dimostrato di aumentare il metabolismo per un paio d’ore. La ricerca suggerisce che bere da 2 di tè può spingere il corpo a bruciare il 17% in più di calorie durante un esercizio moderatamente intenso per un breve periodo.

Evitare lo stress

Lo stress è uno dei maggiori nemici del metabolismo. Quando il corpo subisce una minaccia fisica o psicologica, innesca una risposta rapida per proteggere l’organismo. Gli ormoni (adrenalina e cortisolo) vengono rilasciati immediatamente per stimolare la conservazione delle riserve energetiche, e noi vogliamo solo eliminare queste energie accelerando il metabolismo, mentre altri ormoni come la dopamina e la serotonina aiutano a mantenere alto l’umore. In questa fase i muscoli non sono facili da far crescere perché il corpo è impegnato a rispondere agli stimoli e non elabora la rigenerazione delle fibre muscolari, quindi questi tessuti non saranno in grado di metabolizzare le riserve energetiche: si avvia un circolo vizioso, nel quale non aumenteremo la massa magra. Come combattere lo stress? prendendoci pause rilassanti, praticando Pilates, yoga, meditazione, lunghe passeggiate all’aperto, qualche chiacchierata e risate con gli amici, e anche una buona dormita.

Evita le diete improvvise

Le diete improvvise – quelle che comportano il consumo di meno di 1.200 (se sei una donna) o 1.800 (se sei un uomo) calorie al giorno – fanno male a chiunque speri di accelerare il proprio metabolismo. Sebbene queste diete possano aiutarti a perdere peso, ciò va a scapito di una buona alimentazione. Inoltre, si ritorce contro, poiché puoi perdere muscoli, il che a sua volta rallenta il tuo metabolismo. Il risultato finale è che il tuo corpo brucia meno calorie e aumenta di peso più velocemente rispetto a prima della dieta.

Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci sulla nostra pagina Facebook Demetra Life e sul nostro profilo Instagram Demetralife_.